Abete, albero: Alberi da giardino

589

L’abete è una conifera sempreverde ed è originaria del Nord America; è un albero caratterizzato da una lenta crescita, lenta ma costante e continua fino a che la pianta supera abbondantemente i venti metri, giungendo ad un diametro alla base di otto.

abeteGli esemplari più giovani sono caratterizzati da una forma decisamente conica, mentre con il trascorrere del tempo e il passare degli anni la forma diventa più affusolata, ed infine cilindrica. Il fusto presenta ramificazioni orizzontali ed ha un portamento eretto, con i rami più bassi leggermente piegati verso il terreno. Il fogliame è caratterizzato da aghi, lunghi alcuni centimetri e di colore verde bluastro, spesso rivolti verso l’alto.

Durante la stagione primaverile abbiamo la comparsa di inflorescenze, sia maschili che femminili, con colori ben distinti tra gli uni e le altre; seguiranno pigne legnose, che cadranno durante l’autunno quando rilasceranno i semi.

Si tratta di un albero che fa la sua figura visto da solo, in un giardino di medie proporzioni: ricordate, se ne volte piantare uno, che si tratta di una pianta che tende molto a crescere, quindi avrà presto bisogno di spazio. Prendete in considerazione l’idea di impiantarne uno nel vostro giardino solo se l’area in cui lo ponete a dimora, è costituita da una superficie di ameno dodici o quattordici metri.

La moltiplicazione da una pianta all’altra avviene per seme, durante la primavera; ricordate che prima di seminare è opportuno porre i semi in frigorifero, per almeno quattro settimane.

L’abete, di gran lunga, preferisce i luoghi soleggiati, o eventualmente semi-ombreggiati: se state impiantando la vostra pianta in tarda primavera, e si preannuncia une estate molto calda, il consiglio è quello di porre la pianta all’ombra o in una zona semi-ombreggiata del giardino. In questo modo eviterete che la vostra pianta, ancora giovane, riceva calore in eccesso.

5 Commenti
  1. […] lettori e appassionati, in questo blog si è già parlato in precedenza dell’abete bianco, il cui nome scientifico è Abies Alba, ma ci sono sempre delle cose da dire a ogni […]

  2. […] pseudoplatanus è molto simile all’acer platanoides (acero platano o acero riccio). Entrambi alberi frugali, sono parecchio interessanti perché crescono rapidamente e sono molto ombrosi per via […]

  3. […] pseudoplatanus è molto simile all’acer platanoides (acero platano o acero riccio). Entrambi alberi frugali, sono parecchio interessanti perché crescono rapidamente e sono molto ombrosi per via […]

  4. […] lettori e appassionati, in questo blog si è già parlato in precedenza dell’abete bianco, il cui nome scientifico è Abies Alba, ma ci sono sempre delle cose da dire a ogni […]

  5. […] è molto simile all’acer platanoides (acero platano o acero riccio). Entrambi alberi frugali, sono parecchio interessanti perché crescono rapidamente e sono molto ombrosi per […]

Lascia una risposta

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetta Rifiuto Impostazioni della privacy Ulteriori informazioni sulla nostra politica sui cookie