Albero di noce: Originario dell’Asia centrale

0
47
albero di noce

Cari lettori e appassionati, l’ albero di noce (specie botanica: Junglans regia) è una pianta originaria dell’Asia centrale, appartenente alla famiglia delle Juglandaceae.

Si tratta di un albero molto importante sia a livello fruttifero che come pianta da legname. Da questo punto di vista, il legname del noce è molto premiato e richiesto… specie per i mobili!

albero di noce
Frutti di albero di noce

L’ albero di noce cresce bene in pianura, in collina e nelle località sub-montane. Vanno bene climi temperati-caldi o temperati freddi: cresce bene nelle zone degli agrumi, così come i litorali campani o ancora fino a 800 metri in zone con inverni rigidi.

A livello di terreno non ha delle esigenze importanti, purché esso sia permeabile, fertile e fresco. Ricordatevi di distanziare le piante tra loro di circa 7-8 metri, considerando che di media il noce raggiunge dai 6 agli 8 metri di altezza.

Le piante di noce comune, nate spontaneamente o riprodotte per seme nei vivai, crescono ugualmente bene ma le noci sono piccole e hanno il guscio duro. Per quanto riguarda la propagazione, l’albero di noce viene moltiplicato tramite seme, mentre per tutte le altre selezioni si utilizza, nella maggior parte dei casi, la propagazione per innesto. I manuali di giardinaggio parlato delle varietà di Sorrento e di Feltre a guscio intero, considerate ottime).

I frutti maturano tra settembre e ottobre e da non dimenticare che dai suoi frutti si ricava anche un liquore il nocino, si ricava dai frutti acerbi raccolti il giorno di San Giovanni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here