Serapias vomeracea| Serapias neglecta| a forma di spiga

336

Serapias vomeracea

Serapias vomeracea
Serapias vomeracea

La Serapias vomeracea è una pianta molto bella e particolare appartiene alla famiglia delle orchidee: da 2 a 10 fiori al massimo formano una spiga allungata, rada, raramente compatta. Singolare e lo spettacolo dei grandi fiori allungati, bruno porpora, senza sperone. Brattee soffuse di viola, striate, lunghe e lanceolate. Sono più lunghe degli ovari triangolari, non ritorti e talvolta anche dei fiori. I sepali con diverse nervature appuntiti e i petali più corti, larghi, triangolari, formano un elmo eretto, fortemente appuntito. È esternamente viola grigiastro e internamente bruno porpora scuro, Il labello e trilobato. I lobi laterali più piccoli stanno verticali alla base del labello. Il lobo centrale e più lungo dei sepali e pende verso il basso, ovale, appuntito, con i bordi un po’ ripiegati. Alla base, il labello bruno-rossiccio è coperto di peli. Lo stelo robusto, rotondo, spigoloso verso l’alto e soffuse di rosso-viola diventa alto 15-40 cm. E’ inguainato da foglie lineari, lanceolate, scanalate, verdazzurre.

Fioritura della Serapias vomeracea: parte da aprile a giugno.

Habitat della Serapias vomeracea: su pendii erbosi, colline soleggiate, prati umidi, boschi di Castagni.

Diffusione della Serapias vomeracea: in tutto il territorio mediterraneo fino al margine meridionale delle Alpi (lago di Garda e di Como).

Serapias neglecta

Serapias neglecta
Serapias neglecta

La Serapias neglecta fa sempre parte della famiglia delle orchidee selvatiche i fiori dal rosso mattone all’ocra, senza sperone, grandi 3,5-5 cm. Solo 3-8 di questi fiori formano l’infiorescenza molto compatta. La brattea, con più nervature, è raramente più lunga dell’elmo. I fiori profumano delicatamente di mughetto. Sepali grigio-rossiccio a striature più scure, appuntiti. Si piegano con i petali, più corti e rotondi, quasi orizzontalmente in avanti. Anche il labello trilobato è a striature più scure. I lobi laterali larghi, arrotondati, situati alla base, si allungano verso l’alto e spargono sensibilmente dall’elmo. Il lobo centrale largo, ovale e terminante a punta, ò orientato verso il basso e peloso alla base. Stelo robusto, verde chiaro, alto 15-30 cm. spesso soffuso di rosso. Le foglie che inguainano lo stelo sono larghe, ondulate, appuntite.

Fioritura: da aprile a maggio.

Habitat: boschetti di olivi, boschi costieri di pini ma anche prati umidi.

Diffusione: riviera francese e italiana, Corsica, Sardegna.

Serapias vomeracea x Orchis coriophora

Un raro incrocio tra le due specie, probabilmente non trapiantabile.

Lascia una risposta

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetta Rifiuto Impostazioni della privacy Ulteriori informazioni sulla nostra politica sui cookie