Abete Bianco o Abies concolor delle Pinaceae

3
161
Pinaceae

L’ Abete bianco o Abies concolor è una specialità delle Pinaceae, ed è conosciuto con il nome di Abete bianco. E’ originario delle regioni dell’america settentrionale e si tratta di un albero che cresce molto e lo fa in maniera lenta e graduale. Raggiunge i 25 metri di altezza, se lasciato libero di crescere e se nelle migliori condizioni vegetative e nel giusto habitat.

Abete bianco
Abete bianco immagini

Può avere una forma conica ed essere largo fino ad otto metri. Con il passare degli anni, l’abete bianco tende ad assumere una forma maggiormente conica; quindi prende la forma di una candela, con un fusto eretto e ramificazioni orizzontali.

I rami vicino al suolo tendono in modo naturale verso il terreno. Il fogliame è costituito da aghi, lunghi fino a sette centimetri e di un colore tendente al verde bluastro, e spesso orientati verso l’alto. In primavera produce inflorescenze femminili e maschili, di colore diverso: a questo processo fa seguito la produzione di pigne legnose che cadono in modo naturale dall’albero verso il periodo autunnale, rilasciando semi contenuti all’interno delle pigne.

L’abete bianco (abies alba)

Si tratta di un albero decisamente adatto a svilupparsi come pianta ornamentale singola in un giardino. Da notare che esistono diversi alberi di Pinaceae con aghi intensamente colorati.

L’abete bianco è una pianta robusta che non teme il freddo invernale, e preferisce i luoghi soleggiati o semi ombreggiati. Nelle zone con estate torride vi consiglio di porre a dimora la vostra pianta di abete bianco all’ombra, per evitare il calore eccessivo. Questa pianta sopporta bene il calore estivo, meglio di molti altri abeti.

Si tratta di una pianta resistente che si accontenta delle piogge e può sopportare periodi di siccità anche prolungati, e va coltivato possibilmente in un terreno fertile e ben drenato. Non mettete a dimora la vostra pianta in zone che non siano profonde parecchi centimetri altrimenti le radici non potranno crescere liberamente.

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here