Actinidia: la pianta della salute Kiwi

2
219
Actinidia

L’actinidia è un frutto pieno di vitamina C, detta anche pianta del Kiwi

Cari lettori, parliamo dell’actinidia, la cosiddetta pianta della salute che noi conosciamo molto bene per il suo frutto, il kiwi ricco di vitamina C. Fino a qualche anno fa era una pianta praticamente sconosciuta ma ormai è abbastanza coltivata anche in Italia. Si è acclimatata abbastanza bene in diverse regioni, soprattutto in quelle centro-settentrionali.

ActinidiaIl nome scientifico dell’actinidia è Actinidia chinensis e appartiene alla famiglia delle Actinidiaceae. Al contrario di quello che si può pensare, non è una pianta tropicale perché proviene dalla Cina, in  regioni a clima temperato-freddo. E’ una pianta spogliante, vigorosa che riesce ottimamente su terreni profondi, molto fertili o ben concimati e freschi o comunque dove è possibile irrigare.

La si può piantare ovunque dove cresce la vite, mentre non cresce bene in posti soggetti a venti freddi o a quelli salsi provenienti dal mare. E’ una specie dioica: i fiori unisessuali, cioè quelli maschili e quelli femminili, sono portati da piante distinte. I soggetti maschili non fruttificano ma sono piante impollinartici indispensabili in quanto producono il polline necessario per fecondare i fiori femminili. I soggetti femminili portano frutti solo se i fiori vengono regolarmente fecondati.

Periodo della fioritura

I fiori sbocciano a giugno e sono abbastanza vistosi dato il loro colore bianco. E’ una pianta fruttifera affascinante per il suo aspetto esotico ma soprattutto per la produzione dei kiwi.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here